Apple: prodotti falsi su Amazon. L’azienda di Cupertino fa causa e chiede risarcimento

By | 31 Gennaio 2017
Apple: prodotti falsi su Amazon. L’azienda di Cupertino fa causa e chiede risarcimento

90% di accessori Apple falsi e pericolosi su Amazon. L’azienda di Cupertino fa causa ad un venditore che commerciava cavi, gadget e prodotti simili, usando indebitamente il suo marchio. «Questo fenomeno danneggia la nostra reputazione». Diffidare dei prezzi troppo bassi

L’azienda di Cupertino, l’Apple, ha fatto rimuovere da Amazon migliaia di alimentatori, gadget, cavi e tanto altro, poichè risultati non originali. Il 90% dei prodotti venduti da Mobile Star LLC, già denunciata dal colosso di Cupertino, vendeva prodotti del tutto falsi. La stessa azienda californiana ha acquistato diversa merce. Quest’ultima, effettuando delle analisi sugli stessi, ha messo in evidenza che non hanno superato nemmeno i test di sicurezza, e rappresentano quindi un possibile pericolo per il consumatore finale. «A differenza dei prodotti Apple questi prodotti non sono soggetti agli standard di sicurezza per i consumatori, sono mal costruiti con componenti di qualità inferiori o mancanti, dalla progettazione difettosa e con isolamento elettrico insufficiente», ha spiegato Apple.

Dispositivi che quindi possono surriscaldarsi e prendere fuoco. Questo fenomeno secondo l’azienda danneggia di molto la sua reputazione e consiglia di diffidare dei prezzi troppo bassi. L’azienda Mobile Star LLC, affronta ora una richiesta di risarcimento milionaria, su di essa pesa un’accusa di violazione di marchio registrato. Apple ha chiesto la distruzione di tutti i prodotti e un risarcimento di 2 milioni di dollari per ogni categoria di prodotto.

Tolleranza zero da Amazon

«Tolleranza zero per la vendita di falsi sul nostro sito, lavoriamo insieme ai produttori e ai marchi e perseguiamo i trasgressori in modo aggressivo», ha comunicato Amazon completamente estranea ai fatti. Intanto la Business Insider, spiega come il consumatore può capire facilmente se sta acquistando un gadget non originale: se il prezzo è molto inferiore rispetto alla media per quel dato marchio, è facile che si stia osservando un falso.

Lascia un commento