Ipa 2018, presentato Sony Xperia XZ3: innovazione con schermo Oled

By | 10 Settembre 2018
Ipa 2018, presentato Sony Xperia XZ3: innovazione con schermo Oled

La casa elettronica Sony ha presentato il suo nuovo dispositivo mobile Xperia XZ3, all’Ipa di Berlino. Tra le caratteristiche, oltre a schermo Oled, anche la fotocamera da 19 Mp. Mancante il notch e la porta cuffie

Ipa 2018, presentato Sony Xperia XZ3: innovazione con schermo Oled

Con display Oled, design unico e fotocamera da 19 Mp. Sono solo alcune delle peculiarità del nuovo smartphone Sony Xperia XZ3, il nuovo dispositivo presentato dalla notissima azienda elettronica durante l’Ifa 2018, la fiera internazionale dell’elettronica di Berlino. Dopo solo alcuni giorni dalla sua presentazione, lo smartphone fa già parlare di sé sia per le sue caratteristiche, sia per le sue molteplici funzioni. Principalmente risulta essere una novità nel campo smartphone Sony, soprattutto per via del suo display Oled, tecnologia già utilizzata su Tv smart, con colori e contrasti migliori, in modo tale da realizzare display molto sottili e quindi anche dai bordi arrotondati. Infatti, XZ3, a differenza dei suoi precursori, è contraddistinto da linee più morbide e sinuose nel design, con smussatura negli angoli rigidi per contrastare le tendenze di settore. Lo schermo è inoltre arrotondato dalla curvatura 3D. Assente però il trend del notch sullo schermo a 6’’ QHD+, ma con certificazione IP65-IP68, resistente a schizzi e liquidi e polvere.

Fotocamera con molteplici funzioni

Sul retro della scocca è immancabile il sensore con impronta digitale, assieme alla fotocamera da 19 Mp con apertura focale di 2.0 e una frontale di 13 Mp con apertura focale di 1.9. I video sono in 4K con 30 fps. Tra le funzioni della fotocamera sono state aggiunte anche Superior Auto, Predictive Capture, Predictive Autofocus eSmile e la tecnologia MotionEye. Tra le tante funzioni, il dispositivo, si presterà anche ad avere un assistente intelligente che registrerà tutto ciò che riguarda le abitudini dell’utente, algoritmi e modalità prestabilite. Prestazioni al pari del processore presente: sul dispositivo gira uno Snapdragon 845 Qualcomm.

La rete è un altro dettaglio da non sottovalutare: con modem LTE superveloce, per connessioni fino a 1,2 Gbps, 4 Gb di Ram su 64 Gb di memoria espandibile. La batteria è di 3300mAh, che permette una durata di un giorno o più per via della tecnologia Stamina e Smart Stamina. Non manca il Bluetooth 5.0, Usb Type-c, ma non è presente il jack per le cuffie che, ultimamente risulta essere assente su molti marchi. Il cellulare, che dovrebbe essere disponibile dai primi di ottobre, girerà il nuovo Android 9 Pie, l’ultima versione del sistema operativo di Google.